news
GIGI FINIZIO STASERA IN CONCERTO. L’INTERVISTA

Quasi trent’anni di carriera, un repertorio sterminato, un artista che non ha fatto fatica a conquistare un posto nel cuore della gente.

Sarà Gigi Finizio, tra le voci italiane più emozionanti del panorama musicale italiano, ad aprire la terza edizione di Pizza Expo Caserta, dal 20 al 26 luglio 2018 nei giardini del Parco Maria Carolina.

L’interprete che della melodia ha fatto la sua grande forza, regalerà al pubblico i suoi successi di sempre (Fammi riprovare, Amore amaro), dipingendo con le sue note un mondo fatto di sentimenti ma anche di vita vissuta.

  • Gigi, hai iniziato a cantare giovanissimo. Qual è il ricordo più bello degli esordi?

«Ho iniziato che ero bambino, avevo appena 9 anni. I ricordi più belli sono legati specialmente al primo album, “For’ ‘a ‘scola” e al primo “singolo”, “Lettera a papà”».

  • Qual’ è l’album a cui sei più legato e perché?

«Difficile dirlo! Però, più che a un album, sono affezionato al ricordo di quando tutto è iniziato. Mio padre mi regalò un organetto Bontempi e mia nonna mi insegnò a suonarlo, guidando la mia mano per farmi conoscere le note e avviandomi, di fatto, alla musica».

  • Progetti futuri?

«Tra qualche settimana uscirà il brano inedito che anticipa la pubblicazione del nuovo album, prevista il prossimo autunno».

  • Aprirai la terza edizione di Pizza Expo Caserta, quindi non poteva mancare una domanda a tema. La tua preferita?

«Mi piacciono le cose semplici, la mia preferita non può che essere la Margherita».

Pizza Expo, giunto alla terza edizione, è ormai noto per essere l’evento in cui è possibile assistere agli spettacoli di musica e cabaret a un prezzo davvero eccezionale (3 euro, ndr). Dopo Gigi Finizio, si proseguirà con I Desideri (21 Luglio), Osmani Garcia (22 Luglio), Luchè (23 Luglio), Zulù dei 99 Posse (24 Luglio), Me contro Te e, a seguire, gli Arteteca (25 Luglio), Biagio Izzo (26 Luglio).